Dov è installata la ram

Dov è installata la ram

Il PC non si avvia dopo l’installazione della ram

L’installazione di una quantità maggiore o più veloce di RAM è uno degli aggiornamenti più semplici che si possano fare. Se avete un computer economico o vecchio, l’aggiornamento della RAM vi permetterà di eseguire applicazioni più intensive, di aprire più schede nel browser e di rendere il vostro PC più veloce in generale. Prima, però, è necessario sapere come installare la RAM.

Il supporto della memoria non è universale, quindi è meglio controllare il manuale della scheda madre prima di acquistare un set. Se non si dispone del manuale, di solito è possibile trovare il numero di modello della scheda madre stampato sulla scheda stessa. Utilizzatelo per trovare il manuale online, dove dovreste trovare un elenco dei moduli di memoria approvati.

La maggior parte delle schede madri moderne supporta le DDR4, che vanno dai 2.133 MHz della fascia bassa ai 4.700 MHz e oltre della fascia alta. Se il vostro PC è piuttosto vecchio, il vostro sistema potrebbe supportare solo memoria DDR3 o addirittura DDR2.

Produttori comuni come MSI e Gigabyte elencano queste specifiche nelle schede madri. Ad esempio, la ASRock Z370 Killer SLI supporta fino a 64 GB di memoria DDR4 con velocità fino a 4.266 MHz, mentre la MSI X470 Gaming Plus supporta fino a 64 GB di memoria DDR4 con velocità fino a 3.466 MHz.

Come installare la ram nel pc

Il prossimo passo della nostra guida su come costruire un PC è l’installazione della RAM. Come avrete visto nel nostro articolo sulla migliore RAM DDR4 e nella nostra guida all’acquisto, la RAM del PC (o memoria ad accesso casuale, per darle il nome completo e corretto) è la via di mezzo tra la CPU e i vari dispositivi di archiviazione, siano essi SSD o HDD più tradizionali. La RAM è in grado di accedere ai dati molto, molto più velocemente delle unità SSD e quindi le cose a cui il PC deve accedere rapidamente, come l’avvio di Windows o il caricamento di un gioco, vengono tutte inserite lì.

  Come installare windows 7 ultimate

Fase 1: di solito gli slot DIMM della RAM si trovano vicino alla presa della CPU. Questi slot lunghi e sottili sono normalmente disponibili in gruppi di quattro, ma le schede madri più piccole possono averne solo due. In ogni caso, è necessario assicurarsi di installare la RAM nello slot giusto, altrimenti non funzionerà bene come dovrebbe.

Le schede madri dispongono gli slot DIMM in modi diversi, quindi è meglio controllare il manuale della scheda madre per vedere cosa raccomanda, ma nove volte su dieci i gruppi di quattro funzionano così: 1 e 3 sono una coppia, così come 2 e 4.

Quali slot di ram utilizzare

Nel corso degli anni, i sistemi operativi come Windows, i software come Photoshop e ora anche i browser web come Chrome si sono guadagnati la reputazione di essere dei veri e propri divoratori di memoria. I PC più vecchi, invece, hanno spesso tra i 2 GB e i 4 GB di memoria. Se si caricano troppe schede in Chrome o si tengono aperti troppi programmi sul desktop, si rischia di consumare tutta la memoria disponibile, rallentando il sistema.

  Installare driver su mac

Se il vostro PC è un po’ lento quando avete molte cose da fare, prendete in considerazione l’idea di aggiornare la RAM. Solo 4 GB possono andare bene se ci si limita a compiti leggeri e non si usa Chrome, ma 8 GB è il minimo che raccomandiamo per un PC desktop moderno, e 16 GB è il punto di forza per la maggior parte delle persone, considerando il modesto aumento di prezzo rispetto a 8 GB. I videogiocatori con un occhio di riguardo per il futuro potrebbero addirittura prendere in considerazione 32 GB, con l’inconveniente di un aumento del costo, ovviamente. (Ecco come capire che tipo di RAM avete in questo momento).

Esistono diversi tipi di RAM. La maggior parte dei PC moderni utilizza memoria DDR4, ma i sistemi più vecchi possono richiedere DDR3 o addirittura DDR2.  I kit DDR5 ad alta larghezza di banda hanno iniziato a circolare insieme ai feroci processori “Alder Lake” di Intel di 12a generazione, ma sono molto costosi e le CPU supportano ancora lo standard più vecchio. Per il momento, le DDR4 sono il re.

Ram non rilevata

La manutenzione di PC e portatili può essere piuttosto frustrante per molte persone; i computer hanno così tanti componenti che può diventare difficile tenerne traccia. La RAM è un componente essenziale del PC e l’aggiornamento della RAM di un sistema è un modo eccellente per aumentarne le prestazioni. Di conseguenza, sapere come controllare le specifiche della RAM del PC è molto importante.

  Schema tipico di installazione autoclave

Sebbene Windows vi fornisca tutte le informazioni necessarie sul vostro PC, trovare ciò che vi serve può essere già di per sé una prova. Continuate a leggere e vi elenchiamo i diversi modi per verificare le specifiche della RAM del vostro PC.

La memoria ad accesso casuale (RAM) è il componente principale del PC per la memorizzazione dei dati. È anche volatile, il che significa che non conserva le informazioni una volta spento il PC, quindi viene spesso chiamata memoria temporanea.

Il sistema carica i dati nella RAM quando si desidera eseguire un programma e la CPU esegue le istruzioni. Una maggiore capacità della RAM è generalmente sinonimo di migliori prestazioni, in quanto è possibile eseguire contemporaneamente diversi programmi che consumano risorse senza subire ritardi nel sistema.

About the author

admin

View all posts