Installazione cartelli pubblicitari su suolo privato

Consenso alla pubblicità

Negli ultimi tempi il Consiglio della Contea di Sligo ha notato l’aumento della pubblicità anticipata nelle periferie delle città e dei villaggi di Sligo. Sebbene la pubblicità sia una parte accettata dell’attività commerciale, spesso può deturpare l’aspetto di un’area o di un edificio e può avere implicazioni per la sicurezza stradale. La politica del Consiglio della Contea di Sligo prevede un controllo rigoroso di tutte le insegne pubblicitarie ai sensi delle leggi sull’inquinamento da rifiuti del 1997 e del 2003.

I cartelli pubblicitari permanenti sulle strade pubbliche richiedono una licenza ai sensi della sezione 254 del Planning Act 2000. Sono compresi i cartelli a forma di palo, le strutture pubblicitarie e i cartelloni. Il costo della licenza per le insegne pubblicitarie è di 50 euro (con una tassa di 25 euro all’anno per ogni insegna). La tassa di richiesta per gli altri tipi di insegne è di 634 euro.

Le strutture pubblicitarie su terreni privati richiedono generalmente un permesso di pianificazione, indipendentemente dal fatto che siano visibili o meno da un luogo pubblico. Prima di erigere qualsiasi tipo di struttura pubblicitaria è necessario richiedere la consulenza di un progettista. Il costo della richiesta di autorizzazione per le strutture pubblicitarie su terreni privati è di 80 euro o di 20 euro per metro quadrato (o parte di esso dello spazio pubblicitario da fornire, a seconda di quale sia il maggiore).

Insegne pubblicitarie su proprietà privata

-Ogni uso governativo e quasi-pubblico su una parcella e ogni uso commerciale su una parcella è soggetto alla superficie massima cumulativa delle insegne di un piede quadrato per piede lineare di facciata dell’edificio principale, fino a un massimo di 100 piedi quadrati, e di mezzo piede quadrato di superficie delle insegne per ogni piede lineare di facciata dell’edificio secondario, fino a un massimo di 25 piedi quadrati.

  Cucina con elettrodomestici a libera installazione

-L’altezza delle insegne per gli edifici non deve superare i 30 piedi o l’altezza dell’edificio o del locale in cui si trova l’insegna, se inferiore. Se collocate sopra la linea del tetto su un parapetto, le insegne devono essere centrate verticalmente tra la linea del tetto e la sommità del parapetto.

-Fronte principale dell’edificio: Un metro quadrato di superficie dell’insegna per ogni metro lineare di facciata dell’edificio primario fino a 150 metri lineari. Per ogni metro lineare di facciata dell’edificio primario che supera i 150 metri lineari può essere aggiunto mezzo metro quadrato di superficie dell’insegna, ma la superficie totale dell’insegna su ogni facciata dell’edificio non deve superare i 200 metri quadrati.

Pubblicità e segnaletica (sepp)

Le norme sulle insegne commerciali della città riducono l’ingombro visivo e proteggono le persone da insegne installate in modo pericoloso. Le insegne commerciali devono essere conformi alle norme stabilite dal Codice edilizio della città di New York, dalla Risoluzione urbanistica della città di New York e dal Regolamento della città di New York. A seconda del luogo in cui si trova l’insegna, possono essere applicate anche le norme sui distretti speciali e sui distretti storici. L’insieme di questi regolamenti stabilisce le dimensioni, l’ubicazione, la sporgenza dal marciapiede e l’illuminazione consentite di un’insegna, nonché i soggetti che possono richiedere l’autorizzazione per un’insegna e quelli che possono installarla o rimuoverla.

  Fire tv stick lite installazione

Esistono diversi tipi di insegne. Questa guida si concentra sull’installazione di insegne commerciali, definite anche insegne accessorie. Le insegne commerciali sono insegne che richiamano l’attenzione su un’attività commerciale nel luogo in cui si trova l’insegna.

La mancata osservanza delle norme sulle insegne può comportare l’emissione di violazioni e l’imposizione di sanzioni civili. Tuttavia, attualmente è in vigore una moratoria sull’emissione di violazioni alle insegne commerciali (si veda la Legge locale 28 del 2019). In base a questa moratoria, fino al 9 febbraio 2021, il DOB non emetterà violazioni per le insegne commerciali esistenti il 9 febbraio 2019 o prima, a meno che l’insegna non sia ammissibile alla moratoria per motivi quali una minaccia imminente alla salute o alla sicurezza pubblica. Il DOB incoraggia i proprietari di aziende a rendere conformi le loro insegne commerciali durante questa moratoria per evitare violazioni e l’imposizione di sanzioni civili in futuro.

Requisiti della segnaletica Nyc dob

Le insegne pubblicitarie su terreni privati sono regolate dal Piano di pianificazione del Comune e dalle leggi locali. È necessario verificare che l’insegna pubblicitaria sia conforme ai requisiti del Piano di pianificazione del Consiglio e potrebbe essere necessario un permesso di sviluppo. Per informazioni su quali insegne pubblicitarie necessitano di un’autorizzazione di sviluppo per il vostro sito, contattate il Consiglio.

Le insegne pubblicitarie sul terreno del Consiglio sono regolate dalle leggi locali del Consiglio. Tutte le insegne pubblicitarie sul territorio del Consiglio devono essere approvate ai sensi della Legge locale n. 12 del Consiglio. Per informazioni su come richiedere l’approvazione per l’installazione di un’insegna pubblicitaria sul terreno del Consiglio, contattare il Consiglio.

  Bonifico parlante per installazione condizionatore

È necessario verificare che l’insegna pubblicitaria sia conforme ai requisiti del Piano di pianificazione del Consiglio e può essere autovalutata o richiedere un permesso di sviluppo. Per informazioni su quali insegne sono autovalutabili per il vostro sito, contattate il Consiglio.

Le insegne temporanee su terreni privati possono non richiedere un’autorizzazione allo sviluppo, tuttavia tutte le insegne temporanee su terreni privati devono essere conformi agli standard per le insegne temporanee (PDF, 269,61 KB). Non è necessario richiedere una licenza di legge locale. Per ulteriori informazioni sui cartelli temporanei consentiti, contattare il Comune.

About the author

admin

View all posts