Quando è obbligatorio installare le valvole termostatiche

Valvola del radiatore difettosa

È fondamentale che le valvole miscelatrici termostatiche (TMV) siano installate negli immobili per garantire la sicurezza delle abitazioni e la conformità ai regolamenti edilizi, spiega Richard Bateman, Product Manager per l’idraulica e il riscaldamento di RWC.

L’anno scorso, il Chartered Institute of Plumbing & Heating Engineering (CIPHE) ha sensibilizzato l’opinione pubblica su un preoccupante aumento del numero di incidenti con scottature e ustioni. L’ente di categoria ha rilevato che nel biennio 2017-2018 il numero di persone ricoverate in ospedale per scottature causate dai rubinetti è passato da 713 a 755 (quasi il 6%) rispetto ai ricoveri dell’anno precedente. Tuttavia, gli incidenti legati all’acqua calda possono essere facilmente ridotti al minimo, a patto che le valvole miscelatrici termostatiche (TMV) siano installate e utilizzate nel modo giusto.

Le valvole termostatiche sono fondamentali perché consentono all’acqua calda di circolare a una temperatura elevata per evitare che i batteri della legionella si riproducano nel sistema, garantendo al contempo una temperatura sicura dell’acqua in uscita per evitare lesioni da scottatura.

La chiave per evitare la legionellosi è l’eliminazione dei batteri nelle forniture idriche stesse. Negli edifici domestici l’acqua deve essere conservata a una temperatura superiore a 60°C per uccidere la legionella. Tuttavia, queste temperature sono abbastanza calde da causare scottature.

Montaggio di valvole termostatiche per radiatori senza svuotamento

Avrete notato i recenti annunci del governo sul futuro del riscaldamento domestico in relazione agli obiettivi Net Zero del Regno Unito e su cosa si può fare per migliorare l’efficienza dei sistemi esistenti nel frattempo. Remi Volpe, Amministratore Delegato di Drayton, parla di due nuove misure che potrebbero essere introdotte: il bilanciamento del sistema e l’installazione obbligatoria di valvole termostatiche per radiatori, e di come questo possa migliorare l’efficienza.

  Impossibile installare il file di aggiornamento ps4

A seguito della consultazione sui Future Homes Standard, il governo ha annunciato una serie di nuove misure che dovrebbero essere introdotte nella Parte L degli standard edilizi. La consultazione conferma che le abitazioni costruite a partire dal 2025 dovranno essere “zero carbon ready” e garantire una riduzione delle emissioni di carbonio del 75-80% rispetto a quelle costruite secondo gli standard attuali. Data l’entità dei cambiamenti necessari da qui al 2025, il Governo ha confermato che nel 2021 entrerà in vigore un innalzamento provvisorio della Parte L del Regolamento edilizio.

Questi standard provvisori copriranno aree importanti, tra cui il miglioramento degli standard minimi per i sistemi di riscaldamento nelle nuove costruzioni e nelle applicazioni di retrofit, tutti orientati ad aumentare l’efficienza energetica.

Schema della valvola termostatica del radiatore

Le regolazioni del riscaldamento aiutano a mantenere la casa confortevolmente calda, senza surriscaldare e sprecare energia. Installando e utilizzando efficacemente i controlli del riscaldamento, si può risparmiare sulle bollette e ridurre le emissioni di anidride carbonica.

  Scansione antivirus online gratis senza installazione

I controlli del riscaldamento sono in continuo miglioramento e ci aiutano a controllare il calore nelle nostre case. Tuttavia, le ricerche dimostrano che pochi conoscono davvero i propri comandi e molti semplicemente non li usano.

I sistemi di riscaldamento centrale, come caldaie e pompe di calore, dovrebbero includere come minimo un programmatore (controllo orario), almeno un termostato ambiente e, se si dispone di radiatori, valvole termostatiche per radiatori (TRV). Gli impianti con un bollitore per l’acqua calda dovrebbero includere anche un termostato per il bollitore.

È possibile aggiornare o installare i controlli del riscaldamento senza sostituire la caldaia. Se non si dispone di un programmatore, di almeno un termostato ambiente o di TRV sui termosifoni, è opportuno prendere in considerazione nuovi comandi per il riscaldamento. I moderni termostati ambiente, ad esempio, hanno sensori di temperatura più precisi e molti comandi intelligenti includono funzioni aggiuntive di risparmio energetico.

Solo testa della valvola termostatica del radiatore

Le valvole termostatiche sono montate sulla valvola posta sul lato del radiatore. Ecco la nostra guida su come rimuovere il radiatore e montare la nuova valvola termostatica. In questo modo avrete un maggiore controllo della temperatura nella vostra stanza. L’operazione è abbastanza semplice, ma ci sono alcuni collegamenti difficili da gestire e dovrete assicurarvi che il vostro sistema sia a tenuta d’aria prima di iniziare.

Isolate l’acqua nel sistema primario e spegnete l’alimentazione elettrica. Quindi bloccate lo sfiato e l’alimentazione del serbatoio di espansione nel sottotetto. A tale scopo, è possibile inserire un tappo di gomma nell’alimentazione da 15 mm. Il sistema è ora a tenuta d’aria e sotto pressione atmosferica.

  Installazione colonnine elettriche detrazione

Sollevare il radiatore dalle sue staffe. Con entrambe le valvole chiuse, l’acqua non può uscire anche se il resto dell’impianto è ancora pieno d’acqua. Poiché il sistema è aperto solo da un’estremità, è possibile rimuovere la valvola dei tubi verticali. Una piccola quantità d’acqua uscirà, ma il resto rimarrà nel tubo sotto la pressione atmosferica. Eseguire questa operazione solo per i tubi rivolti verso l’alto.

About the author

admin

View all posts