Windows update installazione in corso bloccata

L’installazione di Windows update 21h1 è bloccata al 20

Windows 10 offre un minore controllo dell’interfaccia utente sul comportamento di aggiornamento del sistema operativo rispetto alle versioni precedenti di Windows. In Windows 10 non esiste un’opzione per disattivare gli aggiornamenti di Windows tramite il pannello di controllo o l’app Impostazioni; il sistema controlla automaticamente la presenza di aggiornamenti e installa tutti quelli che trova, indipendentemente dal fatto che l’utente lo desideri o meno. Questa nuova funzione è in realtà piuttosto comoda per la maggior parte degli utenti. Se si desidera controllare il processo di aggiornamento, è possibile disattivare il servizio Windows Update. A tal fine è necessario aprire la Gestione servizi, individuare il servizio e modificarne i parametri di avvio e lo stato. Dovrete poi riattivare il servizio ogni volta che volete che il sistema operativo controlli gli aggiornamenti (non sembra così facile).

Windows Update Blocker è un programma gratuito che consente di disabilitare o abilitare completamente gli aggiornamenti automatici sul sistema Windows, con un semplice clic. Questa utility è portatile, il che significa che non è più necessario eseguire il processo di installazione e che non rimarranno residui sull’HDD dopo la sua rimozione. Se si colloca il file del programma su un dispositivo di dati esterno, è possibile portare Windows Update Blocker ovunque con sé e utilizzarlo su qualsiasi computer con cui si viene a contatto, che ha configurato le cose nel modo giusto e non vuole correre il rischio che un aggiornamento possa rovinare il suo sistema. Questa utility è dedicata a queste persone.

Aggiornamento di Windows 10 bloccato

Gli utenti hanno opinioni diverse sugli aggiornamenti di Windows 10. Alcuni odiano gli aggiornamenti e non li scaricano nemmeno, mentre altri li installano ogni volta che vengono rilasciati. Alcuni odiano gli aggiornamenti e non li scaricano nemmeno, mentre altri installano ogni aggiornamento rilasciato. I primi perdono gli aggiornamenti cruciali responsabili della correzione dei bug del sistema operativo. I secondi sono solitamente più sicuri, ma rischiano di incorrere in problemi come gli aggiornamenti difettosi.

  Costo installazione camino e canna fumaria

Se aggiornate spesso Windows, probabilmente vi siete imbattuti in processi di installazione inutilmente lunghi. Durante questo periodo, di solito si è costretti a fissare una schermata di caricamento blu per un periodo imprecisato o a occuparsi di altre cose. A volte, questo accade quando si è impegnati con la macchina e si ha voglia di spegnerla immediatamente per interrompere il processo. Tuttavia, si è bloccati dall’incertezza di ciò che potrebbe accadere se lo si facesse.

È sicuramente possibile, ma bisogna sapere cosa si sta facendo. È necessario capire cosa succede quando si interrompono gli aggiornamenti durante le fasi di download e installazione. In effetti, si perderanno gli aggiornamenti. Tuttavia, interferire con la loro installazione può essere rischioso. Ne parleremo più avanti in questo articolo.

L’aggiornamento di Windows 11 dura un’eternità

Dopo due mesi di problemi e bug, Microsoft ha reso disponibile l’aggiornamento Windows 10 October 2018 Update a tutti coloro che sono interessati all’ultima versione di Windows 10. Premendo il pulsante “controlla aggiornamenti” in Windows Update si avvia il processo di installazione. Nei prossimi giorni, l’azienda inizierà il processo di installazione automatica.

  Installatori fotovoltaico reggio emilia

Considerando che ci sono ancora alcuni problemi da risolvere, si consiglia di evitare il processo di installazione ancora per qualche settimana. Se volete bloccare Windows 10 1809 ed evitare che l’ultimo aggiornamento vi sorprenda con nuove funzionalità e nuovi bug, ci sono alcuni modi per bloccare Windows 10 1809 sui vostri computer, almeno in parte.

Per riportare l’entusiasmo nel mondo di Windows, nel 2015 Microsoft ha preso una decisione importante e ha completamente rivisto le modalità e i tempi di distribuzione dei nuovi aggiornamenti per il suo sistema operativo desktop. Introducendo al mondo il sistema Windows as a Service (WaaS), il gigante del software di Redmond continua a migliorare il modo in cui fornisce aggiornamenti frequenti per mantenere sicuri i dispositivi Windows.

L’aggiornamento di Windows si è bloccato durante la preparazione dell’installazione

In Windows Update for Business Microsoft offre dalla versione 1511 di Windows 10 la possibilità di rinviare gli aggiornamenti non di sicurezza per un massimo di 8 mesi. Ma questa funzione non è disponibile per gli utenti di Windows 10 Home. Alcuni utenti stanno interrompendo il servizio Windows Update (WU) per evitare di scaricare gli aggiornamenti. Altri impostano la connessione a Internet su “metered”, per impedire il download degli aggiornamenti. Ma non è una buona idea, perché anche gli aggiornamenti per Windows Defender vengono messi in pausa.

Se l’installazione di un aggiornamento fallisce in continuazione, o se un aggiornamento rompe un computer Windows, il ripristino del sistema può revocare l’installazione, siete fregati. Come impedire la reinstallazione di questi aggiornamenti? Dalla versione 1511 di Windows 10, Microsoft ha anche eliminato il blocco dell’installazione automatica dei driver.

  Frigo a libera installazione arredo

Se i driver vengono installati dopo essere stati bloccati, si trovano nella cache dei driver di Windows (.inf cache). Provare a disinstallare il driver in Gestione dispositivi di Windows e selezionare la casella di controllo per eliminare il driver.

È possibile impostare un’attività in Pianificazione attività di Windows per bloccare gli aggiornamenti. Ma questa soluzione non è affatto trasparente e facile da usare. Sarebbe superfluo se Microsoft fornisse un’opzione per controllare l’installazione automatica degli aggiornamenti, come era noto nelle precedenti versioni di Windows. Ma ci sono indizi che indicano che Windows 10 Creators Update consentirà di bloccare gli aggiornamenti per almeno 35 giorni (ne parleremo più avanti nel blog).

About the author

admin

View all posts