Installare volumio su raspberry

Installare volumio su raspberry

volumio raspberry pi zero

Ciao Martin, grazie per avermi fatto sapere che Roon non funziona con Volumio, ora non lo sapevo, e potrebbe essere necessario dare un’occhiata all’installazione di Roon Bridge e dare un’occhiata a Ropieee.
Ciao Joachim grazie per avermelo fatto notare, così ho controllato il plugin in Volumio ed era già installato, e nel mio abbonamento Volumio sotto (attiva il mio Volumio sul dispositivo, c’erano i miei 2 nanosound, raspberrypi cool, entrambi avevano le frecce verdi così potevo passare da uno all’altro,
Ma quando si usa il ponte Roon in Volumio si può usare la funzione di raggruppamento in Roon. Assicurati solo che ogni installazione di Volumio sia fatta da zero per ogni Raspi, non copiare semplicemente il file immagine. Roon non vedrà due Volumio in questo caso.
Grazie per la tua risposta, se questa funzione di raggruppamento zona è in roon, in questo momento la mia applicazione trova che è sulla mia rete cioè uno dei miei dispositivi nanosound non mi pick up dispositivo così fino a quando ho ottenuto che risolto
Ok, mi sono assicurato che non ci fosse nulla da riprodurre sul raspi e ho fatto un altro tentativo, ma una volta che ho controllato le impostazioni del dispositivo audio, ho visto i miei 2 raspi, una volta che li ho abilitati poi sono andato a zone e la cucina e il salotto erano lì ho scelto una radio e la musica è uscita tramite la cucina raspi ha funzionato, e ho usato l’opzione di zona di trasferimento trasferirlo al salotto e ha funzionato come bene cool, ho anche ottenuto la stessa stessa musica attraverso entrambe le zone che è davvero grande, ho importato la mia musica usb in roon, alloggiato in TIDAL, quindi prendo che io uso roon per controllare il 2 rasbpi invece di Volumio

  Come installare una pompa autoadescante

volumio raspberry pi

Volete trasformare il vostro Raspberry Pi in un server musicale dove potete riprodurre qualsiasi brano, da qualsiasi dispositivo sulla vostra rete, oltre a contenuti da popolari siti di streaming musicale? Di seguito imparerete come trasformare il vostro Raspberry Pi in un sistema musicale domestico di alta qualità, utilizzando Volumio.
Una volta che avete Volumio impostato sul vostro Raspberry Pi, sarete in grado di trasmettere tutti i principali formati musicali, tra cui FLAC, WAV, MP3, AAC, ALAC e PLS. E, giusto per essere sicuri di avere una ricchezza di musica a portata di mano, vi mostreremo anche come fare lo streaming di musica da Spotify.
Per completare questo tutorial, trasformeremo il nostro Raspberry Pi in un server musicale headless collegato alla rete via Ethernet, il che significa che non avremo bisogno di molte delle periferiche tipicamente associate ai progetti Raspberry Pi.
Come parte del processo di configurazione, Volumio genera un hotspot Wi-Fi temporaneo per configurare il software Volumio. 3. Sul vostro portatile o computer, aprite le impostazioni di rete e selezionate l’hotspot Wi-Fi “Volumio”.
4. Specificare se si richiede l’accesso alla serie completa di opzioni di configurazione di Volumio o una serie più snella di opzioni. Puoi cambiare queste impostazioni nel menu di sistema di Volumio in qualsiasi momento, quindi per aiutarti a rendere Volumio operativo il più velocemente possibile, potresti voler optare per un menu semplificato.

volumio primo

Skip to contentSe ti piace ascoltare la musica a casa, puoi usare il tuo Raspberry Pi come stereo personale.In questo post, ti mostrerò come riprodurre Spotify sul tuo Raspberry Pi.Ci sono 3 modi per usare Spotify su un Raspberry Pi: Volumio, Kodi o MusicBox. Tutti loro sono disponibili come immagine di sistema che può essere scaricata e flashata su una scheda mini-SD. Poi Spotify sarà disponibile come plugin aggiuntivo.Nota: un account premium è richiesto per utilizzare Spotify su un Raspberry Pi.A proposito, se siete davvero interessati a migliorare le vostre abilità su Raspberry Pi, vi consiglio vivamente di controllare il mio e-book qui. Si tratta di una sfida di 30 giorni dal principiante al maestro, con tutorial passo-passo e molti progetti per esercitarsi lungo il percorso.Riproduci Spotify con VolumioSe ti sei perso in tutte queste nuove parole e abbreviazioni, richiedi il mio glossario gratuito di Raspberry Pi qui (formato PDF)!
Nella vita reale, sono un amministratore di sistema Linux con un’esperienza da sviluppatore web.Recent Postslink to Come guardare Netflix e altri servizi di streaming su Kodi? Kodi è un ottimo strumento per Raspberry Pi, ti permette di usarlo come un media center (Video, Musica, Immagini e Giochi).Tuttavia, non è sempre facile trovare l’add-on che vuoi per guardare il tuo preferito… Continue Readinglink to Ultimate guide to NordVPN on Raspberry Pi (Kodi & Raspbian)NordVPN è un provider VPN che ti permette di proteggere la tua privacy, proteggere la tua connessione e accedere a qualsiasi contenuto orientato al paese (come i servizi di streaming).In questa guida, ti mostrerò come installare…Continue ReadingMaster your Raspberry Pi in 30 daysDownload this eBook and discover:1. Secrets from my 20-years Linux experience 2. Molti progetti passo dopo passo per il tuo Raspberry Pi 3. Come risparmiare tempo imparando nel modo giusto

  Come installare un plugin su fl studio

scaricare volumio

Il primo avvio di Volumio richiede molto più tempo del normale, perché esegue una serie di operazioni essenziali. Queste includono l’estensione del filesystem per riempire completamente la scheda SD/disco rigido, rigenerare chiavi SSH uniche per il tuo dispositivo, installare alcuni pacchetti, configurare il sistema e generare nuove miniature per gli sfondi predefiniti.
Se il tuo dispositivo è connesso alla tua rete domestica con un cavo ethernet, allora dovrebbe essergli assegnato automaticamente un indirizzo IP dal tuo router. Dovresti essere in grado di vedere questo indirizzo dall’interfaccia utente del tuo router, e puoi accedere all’interfaccia Volumio inserendo l’indirizzo IP in un browser sul tuo cellulare, laptop ecc. Per i computer Apple e Windows che eseguono il servizio ‘Bonjour’, e i computer Linux che eseguono ‘Avahi’/’zeroconf’ allora semplicemente inserendo ‘http://volumio.local’ si aprirà l’interfaccia Volumio. In generale, per i dispositivi Android è necessario inserire l’indirizzo IP effettivo, anche se alcune applicazioni funzionano senza bisogno di saperlo.

About the author

admin

View all posts