Come installare adsl a casa

Adsl vs vdsl

Non si dovrebbe essere in grado di collegarsi al router da Internet (“dall’esterno”), poiché ciò costituirebbe una falla nella sicurezza. È davvero necessario configurarlo dall’esterno? Ne dubito. In caso affermativo, dovrebbe essere possibile impostarlo nelle preferenze del router.

A seconda del router in uso, potrebbero non esserci le opzioni giuste. Tuttavia, è necessario cercare la formulazione delle porte, le impostazioni upnp o le impostazioni del server virtuale. Questi vi permetteranno di puntare la porta 80 al vostro “server”. Se tutto il resto fallisce, si può impostare la porta sul router come DMZ, ma questo NON è il modo corretto di farlo. Questo è solo il modo corretto per creare problemi al computer e alla rete.

Sarebbe più semplice e affidabile chiamare il vostro ISP e chiedere di assegnarvi un indirizzo IP statico. Il cambiamento dovrebbe essere ragionevolmente veloce (qualche ora al massimo, per lo più in attesa che lo facciano). Non dovrebbe comportare tempi di inattività degni di nota e dovrebbe costare solo un dollaro in più al mese o giù di lì.

La vostra ADSL sarebbe comunque lenta per questo. Ottenere prestazioni decenti sui siti web è importante e difficile da ottenere nel migliore dei casi, senza gli enormi ritardi dell’ADSL. Se il vostro “cliente” si connette tramite ADSL e il vostro sito è ANCHE su ADSL, l’intero viaggio di andata e ritorno per la comunicazione passerà attraverso l’ADSL QUATTRO volte: attraverso la loro ADSL in uscita, attraverso la vostra in entrata, attraverso la vostra in uscita e di nuovo attraverso la loro in entrata!

  Come installare programmi craccati su windows 10

Modem Adsl

I termini modem e router sono spesso usati in modo intercambiabile. Tuttavia, sebbene entrambi i dispositivi abbiano un aspetto simile, rientrino nell’ambito della tecnologia di rete domestica e vengano utilizzati insieme, ciascuno di essi ha una funzione distinta.

Il dispositivo necessario dipende dalla configurazione della rete domestica e dal tipo di tecnologia a banda larga utilizzata. La maggior parte delle famiglie con UFB in fibra avrà semplicemente bisogno di un router. Per le famiglie con connessioni ADSL/VDSL più vecchie, invece, sono necessari sia un modem che un router.

Nella rete domestica, router e modem si collegano direttamente e lavorano insieme. Il modem riceve i segnali dal provider di banda larga e li traduce in una connessione a Internet. Il router trasmette la connessione.

Vale la pena notare che oggigiorno i modem autonomi sono diventati sempre più rari. Tuttavia, mentre i modem vengono venduti in genere come dispositivi modem-router due in uno, è disponibile una gamma crescente di router autonomi.

Come collegare il router adsl

Il modem è il pezzo di tecnologia che fa da ponte tra Internet e la rete locale e sta per modulatore-demodulatore. Consente di codificare le informazioni digitali e di trasmetterle sulle linee telefoniche, per poi decodificarle una volta giunte a destinazione.

  Come installare wordpress su un dominio

Il router è un componente hardware utilizzato per collegare computer e altri dispositivi abilitati a Internet al modem e a Internet (o alla rete locale). Si può pensare che siano dei gateway per l’accesso a Internet.

Spesso sono wireless, ma dispongono di più porte per collegare i dispositivi con cavi Ethernet. I router forniscono anche un software di sicurezza, noto come firmware. Negli ultimi anni si preferiscono modem e router combinati, che offrono la stessa connettività da un unico pezzo di hardware.

Il microfiltro è un piccolo dispositivo cablato che consente di utilizzare Internet contemporaneamente al servizio telefonico. Impediscono l’insorgere di problemi quali il rumore sulle linee telefoniche e la lentezza della velocità della banda larga. Uno splitter DSL consente di collegare due o più dispositivi a un microfiltro.

Come utilizzare il router adsl come extender wifi

Le reti cablate utilizzano Ethernet su cavo UTP e tendono a essere più veloci delle reti wireless, il che è una considerazione importante se si è giocatori. Il semplice schema di rete domestica cablata riportato di seguito mostra una configurazione minima con uno switch e un router a banda larga.

Per la maggior parte delle reti domestiche, il router wireless o l’hub che collega la rete a Internet sarà il componente principale della rete domestica o del piccolo ufficio domestico, e in molti casi sarà l’unico componente.

  Installazione driver di dispositivo non riuscita windows 7

Modem DSL: converte i segnali digitali in segnali analogici adatti all’invio attraverso una linea telefonica. Di solito è integrato nel router Internet/banda larga e non viene acquistato come componente separato.

L’idea generale è quella di installare il router wireless nella sua posizione preferita e poi spostarsi per la casa con il Wi-Fi checker inSSIDer, controllare la potenza del segnale e quindi regolare la posizione se necessario.

In pratica, agisce come un cancello digitale a senso unico che blocca l’accesso alla rete da parte dei dispositivi su Internet, ma allo stesso tempo consente ai dispositivi sulla rete di connettersi ai dispositivi su Internet. (diagramma schematico sotto)

About the author

admin

View all posts